EMC Test Lab

Test di compatibilità elettromagnetica

Il nostro laboratorio è riconosciuto dal Ministero dello Sviluppo Economico

Cosa siamo in grado di offrire

Il Laboratorio di Prova di Compatibilità Elettromagnetica di ITEL, riconosciuto dal Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi del decreto ministeriale 84/2002, offre i seguenti servizi:

  • Consulenza normativa e progettuale in materia di compatibilità elettromagnetica

  • Prove di compatibilità elettromagnetica precompliance e compliance per la marcatura CE degli apparecchi elettrici ed elettronici

  • Prove di sicurezza elettrica

  • Misure dell’esposizione umana ai campi elettromagnetici secondo le vigenti norme

  • Site auditing medicale per la verifica di installabilità di apparecchiature medicali nei siti prescelti

  • Misure del campo magnetico disperso da un tomografo, del campo magnetico ambientale lentamente variabile (DC) e a frequenza di rete (AC), di vibrazioni, di radiofrequenza, di efficienza schermante di una gabbia di faraday.

  • Misure elettriche e radioelettriche

Tutta la strumentazione di misura è soggetta a calibrazione periodica e riferibile direttamente a campioni riconosciuti a livello nazionale e internazionale (Accredia o equivalenti).

Accreditamento dal Ministero dello Sviluppo Economico, ai sensi del decreto ministeriale 84/2002, per l’esecuzione di prove di conformità su apparecchiature radiotrasmittenti.

Sistema di gestione della qualità conforme ai principi di cui alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025.

MARCATURA CE

Itel è in grado di eseguire tutte le prove previste
dalle norme armonizzate europee in materia EMC

Il laboratorio di compatibilità elettromagnetica di ITEL è in grado di eseguire tutte le prove previste dalle norme armonizzate europee in materia EMC, le quali forniscono la presunzione di conformità alla direttiva 2004/108/CE sulla grande maggioranza degli apparati elettrici ed elettronici con assorbimento di corrente fino a 32A per fase. Pertanto EMC TEST LAB si propone come partner qualificato dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche nel percorso verso la marcatura CE.

  • Misura delle armoniche di corrente (EN 61000-3-2, EN 61000-3-12)
  • Misura delle fluttuazioni di tensione e del flicker (EN 61000-3-3, EN 61000-3-11)
  • Misura dell’emissione irradiata (EN 55022, EN 55011, EN 55014-1, EN 55015, EN 55013)
  • Misura dell’emissione condotta RF (EN 55011, EN 55022, EN 55014-1, EN 55013)
  • Misura del campo magnetico irradiato (EN 55011, EN 55015)
  • Misura della potenza di disturbo sul cavo di alimentazione (EN 55014-1, EN 55013)
  • Immunità ai campi elettromagnetici irradiati (EN 61000-4-3)
  • Immunità alle scariche elettrostatiche (ESD) (EN 61000-4-2)
  • Immunità ai transitori/treni elettrici veloci (Burst) (EN 61000-4-4)
  • Immunità all’impulso ad alta energia (Surge) (EN 61000-4-5)
  • Immunità ai disturbi condotti indotti da campi RF (EN 61000-4-6)
  • Immunità ai campi elettromagnetici alla frequenza di rete (EN 61000-4-8)
  • Immunità ai disturbi condotti (di modo comune) a frequenza di rete (EN 61000-4-16)
  • Immunità al campo magnetico impulsivo (EN 61000-4-9)
  • Immunità ai buchi, alle variazione e alle e interruzioni di tensione (EN 61000-4-11)
  • Misura delle correnti di dispersione (EN 60950-1, EN 60335-1, EN 60601)
  • Misura della continuità del conduttore di protezione equipotenziale
  • Misura della resistenza dell’isolamento
  • Prova di rigidità dielettrica

MISURE DI ESPOSIZIONE UMANA AI CAMPI EM

Itel offre un servizio di misura in ottemperanza
alle vigenti norme in materia di esposizione umana.

L’uso crescente delle nuove tecnologie, soprattutto nel campo delle telecomunicazioni, ha portato, negli ultimi decenni, ad un continuo aumento della presenza di sorgenti di campi elettromagnetici (CEM), rendendo la problematica dell´esposizione della popolazione a tali agenti di sempre maggiore attualità.

Tra le principali sorgenti artificiali di campi elettromagnetici nell´ambiente vanno annoverati:

  • campi elettromagnetici a bassa frequenza, generati dagli apparati per il trasporto e la distribuzione dell´energia elettrica o elettrodotti. Essi, denominati comunemente ELF, sono costituiti da linee elettriche ad altissima, alta, media e bassa tensione, da centrali di produzione e da stazioni e cabine di trasformazione dell´energia elettrica.
  • campi elettromagnetici ad alta frequenza, generati dagli impianti per telecomunicazioni. Essi comprendono i sistemi per diffusione radio e televisiva, gli impianti per la telefonia cellulare (stazioni radio base), gli impianti di collegamento radiofonico, televisivo e per telefonia mobile e fissa (ponti radio) ed i radar.

Il Laboratorio EMC di ITEL offre un servizio di misura dei campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici in ottemperanza alle vigenti norme in materia di esposizione umana.

SITE AUDITING per RM

Garantiamo la corretta installazione
e le elevate prestazioni delle apparecchiature RM.

Le apparecchiature di risonanza magnetica (RM) sono molto sofisticate e le loro specifiche tecniche sono in continuo aggiornamento. Molti siti hanno spazi limitati o sono soggetti a interferenze elettromagnetiche ambientali. Le norme locali, nazionali e internazionali, sono sempre più rigorose. Per questi motivi le fasi preliminari di site planning (progettazione del sito) e site auditing (misure strumentali sul sito) sono fondamentali per garantire la corretta installazione e le elevate prestazioni delle apparecchiature RM, la funzionalità del reparto RM, il rispetto degli standard applicabili e un investimento economico giusto e senza rischi di futuri oneri per malfunzionamenti derivanti da incompleta o inesatta analisi preliminare del sito.

Misure di campo magnetico ambientale AC/DC

Valutazione del livello e della sorgente di interferenza del campo magnetico, generata ad es. da metropolitane, veicoli in movimento, treni, ascensori, linee elettriche, trasformatori in grado di pregiudicare il buon funzionamento dei sistemi RM.

Misure di vibrazioni

Valutazione del livello e della sorgente d’interferenza da vibrazioni, dovute ad es. alla  presenza di motori, impianti di condizionamento (vibrazioni in stato stazionario) oppure di  veicoli, ferrovie, sistemi tramviari e ogni altra sorgente che agisca in maniera casuale o  transitoria (vibrazioni transitorie), in grado di pregiudicare il buon funzionamento dei  sistemi RM.

Misure di radiofrequenza

Identificazione delle sorgenti d’interferenza RF con analisi a banda larga e banda stretta. Misura dell’efficienza schermante RF di qualsiasi tipo di Gabbia di Faraday (schermatura EMI/RFI) per verificarne il corretto funzionamento secondo le specifiche di attenuazione RF stabilite dal costruttore dell’apparecchiatura RM.

Misure acustiche

Misurazione del rumore generato da apparecchiature medicali e controllo di rispondenza agli  standard dei livelli acustici.

Altre misure su richiesta

Studio di adeguate soluzioni alle problematiche di campo magnetico, vibrazioni, radiofrequenza, messa a terra, compatibilità elettromagnetica per garantire la corretta installazione dell’apparecchiatura RM.

La tecnologia al servizio della salute

Contattaci saremo lieti di potervi aiutare

Contattaci