Progettazione di schermature per radiazioni ionizzanti

 

tipi di radiazioni ionizzanti, confronto tra spessori e materiali per la schermatura

confronto tra spessori e materiali per i muri delle gabbie di schermatura

 

L'impiego delle radiazioni nella diagnostica per immagini ha consentito negli ultimi decenni di raggiungere livelli eccellenti di diagnosi e prevenzione. Gli strumenti di ultima generazione consentono oggi esposizioni minime alle radiazioni ionizzanti, che tuttavia comportano un rischio per gli operatori e per i pazienti che può essere minimizzato utilizzando opportuni mezzi e sistemi di protezione.

La ITEL progetta ed installa schermature per radiazioni ionizzanti realizzate in materiale assorbente (barriere anti X e gamma) di spessore tale da contenere il campo di radiazioni in ogni punto accessibile ai lavoratori, entro i limiti fissati dalla normativa in vigore.

 

Condividi o segnala questo articolo

In Evidenza

  • 01 ago 2017

    Contro i tumori, una Protonterapia innovativa e sostenibile. E' questo l'obiettivo che la Itel si è data con ERHA (Enhanced Radiotherapy with Hadron). Dopo il Festival dell'Economia di Trento, il nostro sistema di protonterapia sarà presentato dall' ad Michele Diaferia al Forum Mediterraneo in Sanità, in programma a Bari, alla Fiera del Levante, i prossimi 12 e 13 settembre. L’appuntamento è per martedì 12 settembre ore 15, nella sala Levante.

     

Eventi

EANM 2017

ITEL parteciperà come espositore al 30° Congresso Annuale dell'Associazione Europea di Medicina Nucleare (EANM'17) che si terrà a Vienna dal 21 al 25 Ottobre 2017. Vieni a trovarci allo stand n°256 nella sala X2!