18 mag 2016

ITEL sigla un accordo con AAA per la commercializzazione di radiofarmaci F-18 nell’Italia meridionale

 

18 maggio 2016, Ruvo di Puglia- ITEL, azienda leader nella produzione di prodotti e servizi di diagnostica per immagini ha annunciato di aver siglato un accordo con Advanced Accelerator Applications S.A. (“AAA” o “la Società” Nasdaq: AAAP), gruppo internazionale specializzato in Medicina Nucleare Molecolare (MNM), per la produzione e la commercializzazione di radio farmaci F-18 agli ospedali e ai centri di diagnostica per immagini in alcune selezionate regioni dell’Italia meridionale. Il contratto pluriennale prevede che, una volta fatte tutte le verifiche ed ottenuta l'autorizzazione da parte dell’Agenzia Italiana del Farmaco, ITEL produrrà i radio farmaci F-18 su licenza AAA, nel proprio stabilimento di Ruvo di Puglia (BA) e li commercializzerà attraverso i centri PET che si trovano in alcune selezionate regioni del sud Italia utilizzando la propria business unit ITELPHARMA.

Il prodotto F18 principale di AAA è Gluscan®, agente di imaging per PET con fluorodeossiglucosio (FDG) utilizzato per la diagnosi di gravi patologie soprattutto in oncologia, nella valutazione del metabolismo del glucosio.

“Questa partnership ci permette di operare non solo in Puglia, ma anche in altre regioni vicine. Ci permetterà anche di offrire una più vasta offerta di radiofarmaci F -18 ai reparti di medicina nucleare”, dichiara Leonardo Diaferia, Presidente di ITEL.

Wilma De Feudis, amministratore delegato di ITEL, afferma: “ Siamo lieti di lavorare con AAA, un gruppo farmaceutico che condivide il nostro impegno per l’innovazione. Questo accordo premia l’esperienza di ITEL nella produzione di FDG, iniziata nel 2009, ma soprattutto i nostri investimenti in risorse umane e strumentali. Il nostro stabilimento è provvisto di una doppia linea di produzione che ci permette di garantire la puntuale fornitura dei radiofarmaci ai dipartimenti di medicina nucleare presenti sul territorio, a beneficio dei partner, ma soprattutto dei pazienti”.

"AAA è molto attiva nel mercato europeo PET–F18 con 13 impianti di produzione di PET, in Francia, Germania, Italia, Polonia , Portogallo e Spagna”, sottolinea Stefano Buono, CEO di AAA.

“Questo accordo rafforzerà la posizione di AAA come una delle aziende leader nel mercato PET–F18 in Italia”. Enrico De Maria, CEO di AAA Italia dichiara: “ Questa operazione è molto importante poichè completa la strategia iniziata con l'acquisizione del ramo radiofarmaceutico FDG-PET di General Electric. Questa partnership ci consentirà di produrre i radiofarmaci F18 complessivamente in 4 stabilimenti italiani. In questo modo i prodotti AAA saranno distribuiti in modo ancora più capillare sul territorio nazionale offrendo ai pazienti italiani un servizio di elevata qualità.

--------

La Medicina Molecolare Nucleare (MNM)

La Medicina Nucleare è una specialità medica che utilizza farmaci contenenti tracce di sostanze radioattive, chiamate radiofarmaci, per creare immagini degli organi e delle lesioni e curare diverse patologie, tra cui i tumori. La tecnica consiste nell’iniettare piccole quantità di radiofarmaci nel corpo dei pazienti che, si accumulano utilizzando particolari variazioni biochimiche ne i tessuti o negliorgani affetti dalle patologie. La Diagnostica Molecolare Nucleare si avvale di diversi strumenti di imaging e radio-farmaci: le tecnologie PET (Tomografia a Emissione di Positroni) e SPECT (Tomografia a Emissione di Fotone Singolo) permettono di diagnosticare diversi tipi di cancro, malattie cardiovascolari e disturbi neurologici allo stadio iniziale.

 

Advanced Accelerator Applications (AAA)

Advanced Accelerator Applications (AAA) è un gruppo farmaceutico europeo innovativo che sviluppa, produce e commercializza prodotti per la Medicina Nucleare Molecolare (MNM). Lutathera, il principale farmaco candidato di AAA è un nuovo trattamento che la società sta sviluppando per la terapia dei tumori neuroendocrini, che costituiscono un bisogno medico ad oggi non soddisfatto. Fondata nel 2002, AAA ha il proprio headquarter a Saint-Genis- Pouilly, in Francia. Il Gruppo ha attualmente 18 centri di produzione e ricerca e sviluppo, con uno staff complessivo di oltre 440 persone in 13 Paesi (Francia, Italia, Regno Unito, Germania, Svizzera, Spagna, Polonia, Portogallo, Paesi Bassi, Belgio, Israele, Stati Uniti e Canada). Nel 2015 AAA ha registrato un fatturato di 88,6 milioni di euro (+26,8% vs. 2014). AAA è quotata sul Nasdaq Global Select Market, con il ticker “AAAP”. Per ulteriori informazioni consultare il sito : www.adacap.com

 

Itel

Itel Telecomunicazioni srl (ITEL) è un’azienda italiana fondata nel 1982. Tre i settori di business: 1) la produzione di radiofarmaci per la diagnostica PET e fornitura di prodotti e servizi per la medicina nucleare, la radioprotezione e la microbiologia; 2) la progettazione e realizzazione di tecnologie integrate per la diagnostica, la medicina nucleare e la radioterapia avanzata, anche con soluzioni “chiavi in mano”; 3) il laboratorio di prova di Compatibilità Elettromagnetica, per la marcatura CE di prodotti elettrici o elettronici. Itel, nel suo laboratorio di Ricerca & Sviluppo, sta realizzando un prototipo industriale di uno speciale acceleratore lineare di protoni che attraverso un sistema integrato brevettato, permetterà la cura dei tumori mediante protonterapia. Per maggiori informazioni, www.itelte.it

 

Dichiarazioni previsionali

Il presente comunicato stampa potrebbe contenere informazioni previsionali, compresi riferimenti che non sono relativi esclusivamente a dati storici, eventi attuali o prospettive future (quali strategie, deal, posizione finanziaria, fatturato, costi, piani di sviluppo e obiettivi) e pertanto, in quanto tali, incerti. Espressioni come “anticipare”, “credere”, “stimare”, “prevedere”, “Intendere”, “potere”, “pianificare”, “progettare”, “porre come obiettivo”, “potenziale”, “sarà”, “potrebbe”, “dovrebbe”, “continuare” e simili sono utilizzate per definire informazioni previsionali anche se non presenti in tutte le informazioni di questa tipologia. Le informazioni previsionali si basano sulle aspettative della Società su eventi futuri. Tra questi, rischi ed incertezze che possono far sì che risultati, eventi e sviluppi siano materialmente differenti da ogni risultato, evento o sviluppo futuro espresso o indicato dalle presenti dichiarazioni previsionali. Tra questi sono compresi, ma non in maniera esclusiva: le condizioni di mercato; il completamento ottimale dei tempi previsti dagli studi clinici; approvazioni da parte di EMA, US FDA ed altre autorità; lo sviluppo di nuove partnership; lo sviluppo di nuovi prodotti; il verificarsi di seri effetti collaterali o avvenimenti avversi provocati da consociati nell’utilizzo

di prodotti o prodotti-candidati; la disponibilità nel garantire ai fornitori adeguate forniture di materia prima per la produzione di Lutathera e di ogni altra molecola; la capacità di organizzare in maniera  puntuale e sicura la distribuzione dei prodotti candidati o dei prodotti in genere a terzi; ogni problema registrato nella produzione, qualità o performance dei prodotti o dei prodotti-candidati; il grado di accettazione e di utilità clinica di Lutathera e degli altri prodotti candidati; le stime circa le opportunità di commercializzazione di Lutathera, dei prodotti candidati e dei prodotti già commercializzati; le stime sulla possibile generazione di maggiore fatturato dalla diversificazione di prodotto; la capacità di implementare le strategia di crescita compresa una ulteriore espansione negli Stati Uniti; la capacità di sostenere e promuovere fatturato addizionale, implementazione della rete commerciale e distributiva; il posizionamento per proprietà intellettuale e licenziatarie; legislazioni o attività regolamentari che possano interferire con le politiche di prezzo, tassazione, rimborso, accesso o distribuzione nei Paesi dove già sono in commercio i prodotti; condizioni generali macro-economiche, politiche demografiche e di business in Europa, negli Stati Uniti ed altrove. Se non

richiesto esplicitamente da leggi o regolamentazioni di sicurezza, AAA non si assume l’obbligo di aggiornare pubblicamente o rivedere alcuna delle dichiarazioni previsionali come conseguenza di nuove informazioni, eventi futuri o altro.

Contatti

Itel Media Relations

Rosaria Malcangi
Communications Officer
r.malcangi@itelte.it
Tel: +39 080 3611033

Itel Investor Relations

Daniele Russo
Chief Financial Officer
d.russo@itelte.it
Tel: +39 080 3611033

AAA Media Relations
Laetitia Defaye                                                                        Véronique Mermet
Head of Corporate Communications                                 Communications Officer
laetitia.defaye@adacap.com                                                veronique.mermet@adacap.com
Tel: +33 (0)6 86 65 73 52                                                     Tel: +33 (0)4 50 99 30 70

AAA Investor Relations

Jordan Silverstein                                                                
Director of Investor Relations                                  
jordan.silverstein@adacap.com

Tel: + 1-212-235-2394


Media enquiries

FTI Consulting

Shauna Elkin

shauna.elkin@fticonsulting.com

Tel: +1-212-850-5613

 

Axess Public Relations (Italy)
Dario Francolino

dario.francolino@axesspr.com

Tel: +39 34888180

 

Condividi o segnala questo articolo

Torna a Comunicati stampa

In Evidenza

  • 01 ago 2017

    Contro i tumori, una Protonterapia innovativa e sostenibile. E' questo l'obiettivo che la Itel si è data con ERHA (Enhanced Radiotherapy with Hadron). Dopo il Festival dell'Economia di Trento, il nostro sistema di protonterapia sarà presentato dall' ad Michele Diaferia al Forum Mediterraneo in Sanità, in programma a Bari, alla Fiera del Levante, i prossimi 12 e 13 settembre. L’appuntamento è per martedì 12 settembre ore 15, nella sala Levante.

     

Eventi

EANM 2017

ITEL parteciperà come espositore al 30° Congresso Annuale dell'Associazione Europea di Medicina Nucleare (EANM'17) che si terrà a Vienna dal 21 al 25 Ottobre 2017. Vieni a trovarci allo stand n°256 nella sala X2!