22 dic 2015

Comunicato Stampa: Acqua Acetosa. Il Coni inaugura il Centro di Diagnostica

Le braccia spalancate, la smorfia di chi ha vinto dopo tanta fatica, e quel  433 sulla canotta azzurra diventato leggenda. Pietro Mennea alle Olimpiadi di Mosca del 1980,  medaglia d’oro nei 200 metri, è la gigantografia scelta per il Centro di diagnostica all’interno del Centro di Medicina dello Sport del Coni all’Acqua Acetosa di Roma. Un esempio per i giovani, la straordinaria storia umana e sportiva di Mennea che si può racchiudere nella sua celebre frase: “La fatica non è mai sprecata. Soffri, ma sogni”.

Progettata e realizzata in tempi record dalla Itel di Ruvo di Puglia (BA), la struttura di 150 metri quadrati contiene una risonanza magnetica ed è stata presentata alla stampa  martedì  22 dicembre alle 12 dal presidente del Coni Giovanni Malagò, con il professor Emmanuele Francesco Maria Emanuele, presidente della Fondazione Roma, finanziatrice del manufatto. Presenti all’evento la signora Manuela Olivieri, moglie del poliedrico atleta pugliese, Leonardo Diaferia e Wilma De Feudis, rispettivamente presidente e amministratore delegato della Itel.  

Il Centro diagnostico è stato realizzato ‘chiavi in mano’ in soli tre mesi. Il presidente Diaferia afferma: «Il Coni ha scelto la Itel per la sua competenza e questo riconoscimento è il frutto di una presenza ultratrentennale nel settore.  Siamo soddisfatti della qualità del risultato, perché confermato dal Presidente Malagò e dal dott. Antonio Spataro, Direttore dell'Istituto di Medicina dello Sport».

La risonanza magnetica è un esame diagnostico altamente preciso, quasi privo di effetti collaterali, indispensabile per ottenere immagini dettagliate del cervello e della colonna vertebrale, nonché informazioni in campo traumatologico, ortopedico, cardiologico, gastroenterologico. L’apparecchiatura, utile per diagnosticare anche eventuali patologie oncologiche, sarà aperta ai cittadini che potranno fruire di prestazioni erogate a prezzi sociali.

Il Centro di preparazione olimpica del Coni si dota così di un gioiello di tecnologia che lo rende autonomo nella diagnostica e certifica un ulteriore salto di qualità per l’Istituto di Medicina dello Sport, già eccellente riferimento per tutti gli atleti azzurri. L’essere a servizio dei cittadini è il suo valore aggiunto, a conferma dell’impegno della Fondazione Roma a favore del proprio territorio e della società.

 

Galleria Fotografica

 

Per ulteriori foto clicca qui.

 

Condividi o segnala questo articolo

Torna a Comunicati stampa

In Evidenza

  • 01 ago 2017

    Contro i tumori, una Protonterapia innovativa e sostenibile. E' questo l'obiettivo che la Itel si è data con ERHA (Enhanced Radiotherapy with Hadron). Dopo il Festival dell'Economia di Trento, il nostro sistema di protonterapia sarà presentato dall' ad Michele Diaferia al Forum Mediterraneo in Sanità, in programma a Bari, alla Fiera del Levante, i prossimi 12 e 13 settembre. L’appuntamento è per martedì 12 settembre ore 15, nella sala Levante.

     

Eventi

EANM 2017

ITEL parteciperà come espositore al 30° Congresso Annuale dell'Associazione Europea di Medicina Nucleare (EANM'17) che si terrà a Vienna dal 21 al 25 Ottobre 2017. Vieni a trovarci allo stand n°256 nella sala X2!